Cruciani: “Scudetto? Possibile per il Napoli. Ma vivono nell’ansia dei poteri forti…”

Dopo tutto quello che ha detto e scritto sul Napoli, sulla naturale tendenza degli azzurri ad essere vittime, paranoici e a pensare che tutto il mondo del calcio sia contro il Napoli, la valanga di critiche e di offese sui profili personali social di Giuseppe Cruciani era inevitabile se non anche prevedibile.

Perchè è vero che il calcio è fatto di fedi e preferenze diverse, le quali meritano il massimo rispetto, ma offendere un popolo affermando esplicitamente che i napoletani non esistono, come razza, è davvero troppo.

Oggi, su Tuttosport, torna a parlare Cruciani, il quale ha espresso tutto il suo rammarico per i matti e gli estremisti napoletani, pronti subito ad offendere quando si tocca la loro squadraAggiungendo che tra le minacce non sono mancate quelle inerenti alla morte personale, minacce di stupro rivolte alla moglie e alla figlie e altre offese di questo genere.

Affermazioni, per chi si è reso autore, che sono da considerare decisamente esagerate e fuori da ogni logica, dalle quale ci dissociamo in pieno. Anche se nel calcio queste cose, purtroppo esistono, e non sono solo i napoletani a commetterle. Ricordiamo, con disgusto anche gli auguri di morte dei tifosi juventini, rivolti al figlioletto malato dell’ex difensore bianconero Bonucci.

Offese di gente ignorante e dalla mente bacata, che non può essere definita tifosa.

Al termine dell’intervista, si ritorna, per fortuna a parlare di calcio. Di seguito riportiamo quello che è il pensiero di Cruciani sulla possibilità, per il Napoli di vincere lo scudetto:

Lo troverei un’impresa straordinaria, quasi epocale. E in questo momento mi pare pure possibile: sono in testa, hanno una squadra forte, giocano bene. Eppure non si liberano di quel retropensiero che qualcuno possa togliere loro qualcosa, l’ansia che esistano dei poteri forti, la convinzione che la Juventus sia il Male, Satana, qualcosa da sopprimere anche con la violenza. La storia del Var fa ridere: per un girone la sventolano come l’arma per combattere qualsiasi trucco o ruberia, poi improvvisamente diventa il mezzo con cui la Juventus ruberà il campionato”.

Potrebbe anche interessarti