Higuain sui napoletani: “L’odio che provano per me è amore. Accettai il Napoli perché…”

Torna a parlare della sua esperienza a Napoli Gonzalo Higuain in un’intervista rilasciata a Tnt Sports. “Volevo andare a Napoli per quello che rappresenta per l’Argentina, volevo farlo crescere. E credo che in parte l’ho fatto. L’odio che è nato quando sono andato via è amore. Non ho fatto male a nessuno, ho preso una decisione che credevo fosse la migliore per me e la mia famiglia e non l’hanno presa bene“, queste le parole del Pipita.

Via da Napoli per questioni famigliari, come quella riguardante la malattia della madre che ha rischiato di fargli appendere gli scarpini al chiodo: “La cosa è stata terribile, sono stato sul punto di smettere di giocare. Èstata mia madre stessa a dirmi di andare avanti ma fosse dipeso da me, avrei lasciato, per me era più importante lei e tutto passava in secondo piano. Ma è stata lei a darmi la forza per continuare“.

Potrebbe anche interessarti