Pompei. Riaprono altre domus: la casa dei Mosaici Geometrici restituita al pubblico

mosaici-geometrici

Una nuova stagione di aperture a Pompei, presto 4 domus saranno restituite al pubblico già entro dicembre 2016.

La prima ad essere riaperta sarà la Casa dei Mosaici Geometrici, a partire dal prossimo mercoledì 16 novembre. Poi seguiranno Casa dell’Orso Ferito, Casa di Marco Lucrezio Frontone, Casa di Obellio Firmo.

Si tratta di una delle più grandi domus pompeiane con più di 60 ambienti su una superficie di 3000 metri quadri e che riunisce 2 case già esistenti (fine III-II sec. a.C.). Prima del restauro l’aspetto era quello successivo al sisma del 62 d.C.: costituita da atrio (tra i più grandi di Pompei), con impluvium e tablinium. Caratteristica è la decorazione dei pavimenti in cocciopesto e in bel mosaico bianconero a motivi geometrici.

Potrebbe anche interessarti