Ferlaino contro la Rai: “Basta stereotipi su Napoli, se hanno le prove le tirino fuori”

L’ultima puntata del programma “Antidoping” (in onda su Rai2 ogni domenica alle 19) ha sollevato un vero e proprio polverone sui social, con i napoletani indignati per quanto visto in TV. Al centro del programma ci sono stati i rapporti tra il Napoli e la camorra, con focus sui furti e le rapine subite dai giocatori azzurri nel corso degli ultimi 30 anni.

Un tema abbastanza singolare, apparso fuori luogo e quasi fazioso, proprio ora che il Napoli è in vetta alla classifica e che forse dà “fastidio” a qualcuno.

Sull’episodio è intervenuto anche Corrado Ferlaino, ex presidente azzurro: “Se i giornalisti della Rai hanno le prove di quanto affermano, le tirino fuori. Negli anni ho cercato di approfondire certe voci e alla fine sono arrivato alla conclusione che quel sorpasso avvenne per la stanchezza dei nostri giocatori e per il cattivo rapporto con Bianchi, sfociato a fine stagione in un comunicato contro l’allenatore. D’altra parte, due anni dopo la scena si ribaltò, con il sorpasso del Napoli sul Milan. Basta con stereotipi e allusioni che danneggiano quel Napoli, questo Napoli e la città“.

Potrebbe anche interessarti