Ragazzo pestato alla stazione di Pompei: presi tutti gli aggressori

Sono stati riconosciuti e fermati tutti i componenti della banda che ha aggredito brutalmente il giovane Gaetano alla stazione della Circumvesuviana di Pompei. I fatti risalgono a un paio di settimane fa, e il caso ha avuto un grande risalto mediatico, finendo addirittura sul piccolo schermo.

Grazie alle telecamere di videosorveglianza della stazione, gli inquirenti sono riusciti a riconoscere tutti i teppisti che hanno pestato senza motivo il povero 22enne, costretto a un lungo intervento chirurgico per la ricostruzione dello zigomo.

Nello specifico si tratta di P. M., 38enne di Boscoreale, e G.V., 30enne di Torre Annunziata, più due 15enni, anch’essi oplontini. Domiciliari per il 38enne, obbligo di firma per il 30enne. I due minorenni sono stati affidati ai genitori in attesa di essere trasferiti in un centro di recupero.

Potrebbe anche interessarti