Napoli. Bimbo di 3 anni morto dopo dimissioni: medici indagati

Ospedale Santobono

Napoli – Nella mattina di venerdì 29 dicembre, il piccolo Cristian Corso, un bambino di soli 3 anni, è morto dopo essere stato dimesso dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Santobono di Napoli. Il piccolo era stato portato lì la sera prima dai genitori dal momento che accusava forti dolori addominali. Cristian presentava un’infiammazione alle vie respiratorie, ma niente febbre: motivo per cui venne classificato come “codice verde” e dimesso. Dopo poche ore il fatale arresto cardiaco.

I Pubblici Ministeri di Napoli hanno aperto un fascicolo d’indagine sulla vicenda. Sul corpo del piccolo Cristian verrà effettuata l’autopsia, prevista per venerdì mattina. Intanto nel registro degli indagati sono stati iscritti, secondo quanto riporta il Mattino, i due medici che hanno visitato il piccolo paziente. Un atto dovuto vista l’apertura delle indagini sul caso. Venerdì, le persone che avranno ricevuto l’avviso di garanzia potranno prender parte all’esame autoptico con i propri periti.

 

Potrebbe anche interessarti