Tragedia in Campania: crea un cappio con la vestaglia e si ammazza a 13 anni

Una ragazzina di soli 13 anni si è tolta la vita impiccandosi in casa. Il dramma è avvenuto in Campania, in un quartiere agricolo lungo la statale 19, al confine tra Campagna ed Eboli. La giovane adolescente è morta questa mattina per soffocamento a San Paolo Castrullo. La ragazza ha creato un cappio con la cintura della vestaglia e  legata la cintura a una ringhiera della scala interna, ha deciso di farla finita.

E’ stato invano l’intervento dei medici del 118. Era già tardi. Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto la giovanissima adolescente a questo atroce gesto. Si indagherà inevitabilmente su tutte le attività e gli ambienti che frequentava la ragazzina per far luce su questa tragedia che ha sconvolto la Campania.

Potrebbe anche interessarti