Napoli, riciclavano i soldi del clan Lo Russo: arrestati due noti medici

camorra

Sono finiti agli arresti due fratelli, Luigi e Antonio D’Ari, entrambi medici, uno anestesista e l’altro chirurgo estetico. Il Centro Operativo Dia di Napoli, infatti, sta eseguendo un’ordinanza di custodia nei confronti dei due professionisti. Arrestato anche Domenico Mollica – cognato dell’ex capo clan Carlo Lo Russo – titolare di un’agenzia d’affari.

I due medici, come riporta l’Ansa, si erano resi disponibili a proteggere gli interessi dei titolari di attività di ristorazione, detenuti e sotto processo, acquisendone i ristoranti e divenendo vittime di estorsione dei Lo Russo, per poi fare affari con i fiduciari dell’organizzazione.

I due medici sono gravemente indiziati del reimpiego, nella ristorazione, di denaro proveniente da attività illecite, insieme con Domenico Mollica e con Mariano Torre, oggi collaboratore di giustizia. Ai domiciliari anche Adriana Lo Russo, moglie di Mollica e sorella del boss Carlo. In totale sono stati sei gli arresti di cui due ai domiciliari.

Potrebbe anche interessarti