Meteo. Arriva l’anticiclone africano Scipione: al Sud oltre i 30°

afa

Un mese di maggio non proprio bellissimo e una Primavera che tarda ad arrivare. Questo fine settimana il tempo sarà perlopiù soleggiato su tutto il Paese, ma dalla settimana prossima ricominceranno i temporali, dovuti alla presenza di un vortice ciclonico con due occhi, ovvero con due minimi di pressione, chiamato appunto ad “occhiale”.

Ma come assicurano gli esperti de ilmeteo.it tra la fine del mese di Maggio, in prossimità dell’ultimo fine settimana del 26-27 e i primi giorni di Giugno, proprio in concomitanza con la festa della Repubblica del 2 Giugno le “temperature cominceranno a salire gradualmente tanto che i valori termici diurni che si potranno misurare saranno decisamente estivi su tutta Italia con temperature superiori ai 31°C sulla Sardegna, Sicilia, gran parte del Sud e su tutta la Pianura padana, da Milano e Trieste. Le grandi città del CentroSud come Roma, Firenze e Napoli , non solo supereranno 30°C, ma il cosiddetto effetto “isola di calore” causato dall’urbanizzazione, potrebbe far schizzare la colonnina di mercurio ben oltre: addirittura il centro di Firenze potrebbe toccare i 33°C attestandosi come città più calda d’Italia“.

Il mese di Giugno, secondo le prime analisi, vedrà un’instabilità generale, caratterizzata dall’alternanza di fasi asciutte, anche con fiammate piuttosto calde, a temporali con conseguenti bruschi cali termici.

Potrebbe anche interessarti