Lavori al San Paolo: le partite del Napoli non sono a rischio

Manca pochissimo all’inizio della nuova stagione calcistica, la prima dell’era Ancelotti al Napoli. In casa azzurra, in questi giorni, ha tenuto banco la questione stadio, con lo sfogo di De Laurentiis in primo piano e notizie contrastanti sugli sviluppi del caso.

Stando alle ultime indiscrezioni, non ci sarebbe alcun rischio di stravolgimenti per il calendario del Napoli, né per le gare nazionali, né per quelle internazionali. Ad assicurarlo è l’assessore allo sport della città partenopea, Ciro Borriello:

“Il cantiere dello stadio San Paolo ha dei tempi che saranno rispettati così come sarà rispettato il calendario delle gare nazionali e internazionali. I lavori sono in corso – dice Borriello – ci sarà chiaramente un momento in cui potremo avere qualche sofferenza ma i cantieri poi finiscono e comunque tutta l’area di cantiere non confligge assolutamente con il terreno di gioco. La pista di atletica e’ stata più volte vituperata”.

Sulle Universiadi: “Le Universiadi – ha proseguito – sono un traguardo importante, un obiettivo strategico per la città e la Regione. Sarebbe un peccato non fare i lavori avendo i finanziamenti. Noi teniamo molto allo stadio e abbiamo profuso impegno per arrivare fino qui”.

Niente paura, quindi, per i tifosi azzurri: il Napoli resterà “a casa sua” senza alcuna ripercussione.

Potrebbe anche interessarti