Napoli, pena sospesa per parcheggiatore abusivo: lavorerà in Comune

parcheggiatore abusivo

Pena di dieci mesi di reclusione sospesa a patto che lavori gratis per il Comune di Napoli. E’ questa la condanna decida dal tribunale partenopeo nei confronti del parcheggiatore abusivo S. T. di 34 anni originario di Qualiano.

I militari dell’Arma lo avevano sorpreso mentre esercitava la sua attività abusiva nel piazzale davanti l’Ospedale Cardarelli. Stava sistemando l’auto di un “cliente” quando i Carabinieri gli hanno chiesto di esibire i documenti, per poi opporsi e causare anche leggere lesioni ad un militare. Arrestato e portato in Tribunale è stato sottoposto a rito direttissimo.

Potrebbe anche interessarti