Regione Campania a luci rosse: dipendenti sorpresi a fare sesso nell’auto blu

Scandalo in Regione Campania, due dipendenti sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre praticavano sesso orale.

Il tutto sarebbe accaduto giovedì pomeriggio in un’auto nel centro del Vomero davanti ai passanti: lui 61enne e le 57enne, entrambi sono dipendenti della Giunta regionale della Campania. L’auto dove facevano sesso apparterrebbe alla Regione e lui era ancora in servizio quando i Carabinieri hanno bussato al finestrino e sorpreso i due durante l’atto sessuale.

Alla richiesta dei militari di esibire i documenti, l’uomo avrebbe sostenuto di aver dimenticato il libretto di circolazione a casa. Ma la realtà era un’altra: la fiat Punto, nella quale si stava consumando il rapporto sessuale, sarebbe una vettura blu della Regione Campania, quella con il quale lui, autista, va a prendere il dirigente per il quale lavora.

Potrebbe anche interessarti