Pompei delle meraviglie, il coniglio “salta” dai lapilli e fa impazzire il web

Un coniglio di marmo emerso dai lapilli ha letteralmente fatto impazzire il web. Lo scatto del direttore Massimo Osanna è diventato virale: dalla Regio V, detta “delle meraviglie” è spuntato un coniglio, portato in luce dalla pomice dal team di archeologi.

Il magnifico reperto, secondo gli esperti, farebbe parte di una fontana ornamentale, così come si intuisce dai resti del tubo presenti nella sua bocca. Ieri è emersa, sempre nella stessa domus in via Vesuvio, anche la «Fontana dell’arcobaleno».

Fatta di tasselli a mosaico coloratissimi scampati alla furia del vulcano nel 79 d.C., era adornata con la scultura dell’animale. E c’è chi ringrazia su Instagram il direttore Osanna per questi meravigliosi ed inediti scatti.

Fontana di via Vesuvio decorata dal coniglio di marmo

 

Foto di Massimo Osanna, Instagram

Potrebbe anche interessarti