Meteo. Pausa breve dal gran caldo: 2 giorni di temporali e grandine

L’estate ha deciso di prendersi una breve pausa nei prossimi due giorni: una perturbazione atlantica raggiungerà già oggi il Nord Italia per poi spostarsi al Sud nella giornata di domani venerdì 14 settembre. Temporali e grandine sono attese, dunque, in tutta la Penisola.

Ecco le previsioni dei meteorologi de ilmeteo.it: “Giovedì 13, entreremo nella fase clou del maltempo con rovesci e temporali che interesseranno la Liguria, tutto l’arco Alpino con sconfinamenti poi sulle Pianure di Piemonte e Lombardia. Dato il potenziale di energia presente non escludiamo la possibilità di qualche temporale intenso durante il corso del pomeriggio. Fenomeni particolarmente forti potrebbero colpire la Sardegna specie il cagliaritano e i settori occidentali dell’isola con forti raffiche di libeccio lungo le coste. Dalla sera poi entrerà deciso il maestrale a spazzare i litorali.

Successivamente, nel corso di venerdì 14, la perturbazione scivolerà lungo tutta la Penisola portando il suo carico di piogge e temporali su Triveneto e romagna poi al Centro Sud dove ci aspettiamo anche locali grandinate tra Lazio, Campania e Calabria.

Le temperature subiranno un calo di 3-4 gradi nei valori massimi specie nel corso della giornata di Giovedì al Nord in concomitanza del passaggio del fronte e successivamente un po’ di fresco si sentirà al Centro Sud. In particolare al Sud le massime non supereranno i 27/28°C, ad eccezione della Puglia, dove si attiveranno venti più caldi di Scirocco.

Questa ventata di fresco durerà davvero poco perchè già nel weekend sarà protagonista nuovamente il sole e le temperature torneranno a salire. Dunque, per chi sperava con ansia che fosse arrivato l’autunno dovrà attendere ancora. Per chi ha scelto di assaporare il mare settembrino potrà goderselo senza paura.

Potrebbe anche interessarti