Video. Omicidio Mariarca, telefonata choc ai carabinieri: “Venite ho ucciso mia moglie”

Una telefonata che mette i brividi quella di Antonio Ascione accusato di aver ucciso la moglie Mariarca Mennella.  A trasmetterla è stata Pomeriggio Cinque, la trasmissione condotta da Barbara D’Urso su Canale 5, nella puntata di ieri 10 ottobre.

L’uomo è stato condannato a vent’anni di carcere in primo grado con rito abbreviato, accusato di aver ucciso la moglie con diverse coltellate alla schiena nella sua casa di Musile di Piave, nel Veneziano. La donna si era trasferita al nord per fuggire dal marito violento.

Così in diretta dall’abitazione di Trecase sono intervenute la madre di Mariarca, le sorelle, il fratello e il legale della famiglia. E’ stato mandato in onda l’audio della telefonata che Ascione ha fatto ai carabinieri dicendo di aver ucciso la sua ex moglie: “Senti, ho ucciso mia moglie, se volete venire”, dice l’uomo. “Chiamate l’ambulanza perché respira ancora”.

L’audio ha lasciato sconvolti tutti soprattutto i familiari che sono delusi ed arrabbiati per la sentenza di primo grado che non ha riconosciuto ad Ascione la premeditazione. L’ergastolo, chiesto dall’accusa, è stato respinto poiché l’omicidio è stato riconosciuto come reato d’impeto.

Per il video, clicca qui!

Potrebbe anche interessarti