Centinaio risponde a Di Maio:”Manina? Governo non è la famiglia Addams”

“Il governo non è la famiglia Addams e di conseguenza manine non ne vedo, perché se no dovremmo capire chi è zio Fester, chi è Lurch, chi è Gomez…”. Questa è la risposta del ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio alle accuse mosse da Di Maio. La dichiarazione è avvenuta, come riferisce Il Fatto Quotidiano, a margine del Forum dell’Agricoltura di Coldiretti a Cernobbio.

Il vice premier Di Maio aveva affermato pochi giorni fa che qualcuno avrebbe manomesso il testo del decreto fiscale e ampliato di nascosto le maglie del condono, accusando una certa “manina” di aver manipolato il testo. Centinaio ha poi continuato affermando:

“Domani sembra di aver capito che ci sarà il Consiglio dei ministri, in cui penso ci spiegheranno tutti i problemi. Se Salvini ci dirà di andare andremo, se Salvini dirà che avremo altro da fare per Gian Marco Centinaio meglio, perché domani avevo previsto di stare con mio figlio e non ho molto tempo da perdere. Ogni tanto mi piacerebbe fare il papà.”

Potrebbe anche interessarti