Napoli, mare solo per i ricchi: la petizione per salvare la Spiaggia delle Monache

Foto: Comitato Posillipo su Change.org

Napoli, la città del mare negato. Tra il lungomare Caracciolo cementificato, i bagni a San Giovanni a Teduccio e Bagnoli impossibili a causa del grave inquinamento e la parte restante della costa prevalente privatizzata, il mare è diventato un bene di lusso riservato solamente a chi può permetterselo.

Una delle poche spiagge libere è la Spiaggia delle Monache di Posillipo,situata tra Palazzo Donn’Anna e villa Pavoncelli, ma anche questa sarebbe in pericolo di privatizzazione. A lanciare l’allarme è il Comitato Posillipo, che ha anche ideato una petizione online che i cittadini possono firmare. La petizione non ha carattere vincolante, ma costituisce un forte invito alle istituzioni affinché la richiesta venga ascoltata.

Più firme si raggiungono, maggiore sarà la forza della richiesta. Per firmare la petizione cliccare qui.

Potrebbe anche interessarti