Video. Reggia di Caserta: i sindacati protestano per il boom di visitatori

La Reggia di Caserta, uno dei monumenti più belli al mondo, da circa due anni ha trovato nuova luce grazie alla riqualificazione dei monumenti che si trovano al suo interno ed all’apertura dei giardini Inglesi da poco restaurati.

Ma cominciano a sorgere i primi problemi per i troppi visitatori che varcano le porte della struttura. La Reggia l’anno scorso, ha registrato un incremento di visitatori del 38 percento, mente quest’anno se ne prevedono almeno il 20 percento in più. Ma non mancano i problemi di organizzazione, sicurezza e sorveglianza da parte di un personale che risulta sempre carente.

Infatti proprio nelle prime domeniche del mese si registrano i maggiori disagi per via della mancata sorveglianza ai monumenti, infatti non mancano visitatori che prendono letteralmente d’assalto i monumenti rischiando di deturparli.

La Reggia di Caserta ha quindi destato la curiosità del programma Matrix. Tramite un’intervista a Mauro Felicori, direttore della Reggia, ha messo in evidenza le sue ottime doti propositive, ma ha dato anche voce ai sindacati che denunciano il vero e proprio assalto dei visitatori e soprattutto la scarsa sorveglianza per mancanza di personale, così come  la sempre più crescente disorganizzazione nel regolare gli accessi. Insomma l’autonomia gestionale dei monumenti se da un lato sta portando i suoi frutti, dall’altro sta creando non pochi problemi per l’eccessiva mole di visitatori.

Per guardare il video clicca qui 

Potrebbe anche interessarti