Tutti pazzi di Napoli: migliaia di persone in fila per ammirare i musei della città

Tutti pazzi di Napoli. Domenica 7 Aprile, la prima non più gratuita in tutti i musei, fa registrare un boom di visitatori, con migliaia di persone in fila per ammirare le collezioni partenopee. A fare la parte del leone ci hanno pensato il Museo di Capodimonte ed il Museo Archeologico, il quale grazie anche alla splendida mostra su Antonio Canova ha registrato 3.882 ingressi.

Capodimonte è andato leggermente meglio con poco più di 4000 visitatori, ma bisogna dire che l’ingresso era gratuito. I numeri fanno tuttavia ben sperare, perché tra pochi giorni, il 12 aprile, verrà inaugurata l’attesissima mostra su Caravaggio che promette numeri da capogiro.

Due grandi mostre in contemporanea, dunque, per la città di Napoli, che torna così a recitare il ruolo di primaria rilevanza culturale che le spetta. Per favorire la visita di entrambe, è stato ideato un biglietto unico che al costo di 20 euro permette di accedere sia al Museo Archeologico che al Museo di Capodimonte.

Napoli si conferma molto viva e capace di attirare un numero parecchio alto di persone, vogliose di scoprire o riscoprire le bellezze di una città ancora troppo spesso bistrattata e che presenta problemi dal punto di vista dell’accoglienza dei turisti. Una città che risponde bene nonostante tutto, il cui potenziale inesplorato è ancora immenso.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più