Napoli. Restaurato il cancello della S.S. Annunziata, luogo della “Ruota degli Esposti”

Oggi possiamo segnalare una nuova tappa per la riqualificazione del patrimonio artistico napoletano. Stiamo parlando del restauro del cancello dell’ingresso principale del Complesso della SS. Annunziata. Una delle chiese più famose di Napoli, dove vi era la cosiddetta “Ruota degli Esposti”.

L’inaugurazione è avvenuta stamattina alla presenza del sindaco de Magistris e degli assessori all’Urbanistica Carmine Piscopo e alla Cultura Gaetano Daniele. Il restauro ha riguardato il ripristino funzionale del cancello (risalente addirittura al XVI secolo), il quale era chiuso da anni per motivi di sicurezza. I tecnici hanno poi provveduto alla pulitura del basamento lapideo del campanile su via Annunziata.

L’opera di restauro è stato reso possibile dal Lions International Distretto 108Ya (che si riferisce a Campania, Calabria e Basilicata) dalla Fondazione Lions e dalle varie raccolte fondi che negli anni si sono succedute. Un gran lavoro è stato anche prestato dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e dagli uffici comunali di Servizio Valorizzazione per la città storica.

“Ancora una volta  la proficua collaborazione tra pubblica amministrazione e Lions Club International consentirà l’accesso da via Annunziata al percorso museale legato alla Ruota degli Esposti e al Succorpo. Da oggi in poi sarà garantito un accesso più agevole e suggestivo ai tanti turisti e cittadini che si recano al Complesso monumentale.” Così si sono espressi gli Assessori Daniele e Piscopo.

Come accade oramai da tempo, Napoli si riappropria sempre di più del suo passato. Una bellezza resa di nuovo visitabile e apprezzabili da turisti e autoctoni. 

Potrebbe anche interessarti