Record di transiti sulla Funivia del Monte Faito. Quasi 1600 viaggiatori per il 1° Maggio

Sono numeri da capogiro quelli registrati ieri dalla famosa Funivia del  Faito. Si parla addirittura di 1600 transiti per la linea che collega Castellammare di Stabia con le bellezze faunistiche del Parco dei Monti Lattari.

A dir la verità, la vera e propria invasione della Funivia è avvenuta il 25 Aprile. Sono stati infatti 2000 i visitatori che, in soli 7 minuti dal centro della cittadina stabiese, erano saliti in cima al Monte Faito per la Liberazione. Un dato decisamente significativo, tanto da far riflettere i vertici EAV. Così in vista del 1° Maggio, l’ente aveva previsto un numero maggiore di corse per l’intera giornata. Una scelta che si è poi rivelata vincente.

“Continueremo ad incentivare la cooperazione tra Regione, Comuni, associazioni e cittadini per dare ulteriore impulso alla vocazione turistica del Faito, unendo l’attività di prevenzione e contrasto agli illeciti ad una costante promozione del territorio. Ora è il momento di spingere ancora sull’acceleratore e di dare ulteriore impulso alla crescita del Faito. Un gioiellino della costiera che merita di essere costantemente tutelato e valorizzato”. Così scrive su Facebook Tristano Dello Joio, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Monti Lattari.

Insomma, questi sono i risultati (e non solo le belle parole di qualche pezzo grosso) che fanno sperare in una sempre più viva rinascita del patrimonio culturale campano.

Potrebbe anche interessarti