Scavi di Pompei, in arrivo il self service: spariscono le code in biglietteria

Turisti agli Scavi di PompeiSe ne era parlato tanto della poca sicurezza agli Scavi di Pompei, tanto da far esprimere anche Francesco Facchinetti che si era schierato in difesa del sito archeologico. Adesso, gli Scavi avranno un sistema di sicurezza più rafforzato. Tutto questo avverrà dal 2 ottobre 2019 attraverso l’attivazione di un check point presso l’ingresso di Piazza Anfiteatro. Il sistema di controllo avverrà in più momenti: il primo presso i cancelli di ingresso per rilevare se ci sono materiali pericolosi; al secondo punto di controllo verranno scansionati i bagagli e ci saranno controlli radiogeni sui visitatori.

A supporto del checkpoint ci sarà personale specializzato di vigilanza armata per assistere alle operazioni di controllo. Verrà rafforzato anche il servizio di guardaroba per poter depositare bagagli più grandi e il servizio di biglietteria verrà ampliato con il self service per permettere un ingresso più veloce ai visitatori. Dopo un periodo di prova, i dispositivi saranno installati anche agli ingressi di Porta Marina e Piazza Esedra.

Inoltre, il 24 ottobre, in occasione dell’anniversario dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., ci sarà l’ingresso gratuito agli scavi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più