Covid. La Reggia di Caserta pronta a riaprire: piccoli gruppi e ingressi limitati

reggia di caserta san valentinoCoronavirus. Da settimane musei, siti archeologici e palazzi reali sono chiusi seguendo le disposizioni ministeriali anti-covid. Tra questi ovviamente rientra la maestosa Reggia di Caserta.

Come riportato da Ansa, la storica residenza reale si sta preparando alla possibile riapertura, ingressi limitati e scaglionati negli appartamenti, mentre nel parco, essendo più vasto, verranno seguite le direttive previste.

In ogni caso sarà sempre garantito l’ingresso in piccoli gruppi, cosa che del resto veniva già fatta ogni prima domenica del mese. Data la gratuità degli ingressi infatti, l’affollamento era all’ordine del giorno.

Anche le visite guidate subiranno alcuni cambiamenti: nei primi tempi saranno probabilmente fatte in piccoli gruppi di persone e, ognuno, potrà ascoltare direttamente sul proprio cellulare un audio-guida.

“Quando riapriremo, lo faremo garantendo la massima sicurezza per i visitatori”, queste le parole di Tiziana Maffei direttrice della Reggia.

Incrociamo le dita quindi, poco tempo ci separa dalle meraviglie storiche del nostro territorio, da troppo tempo lasciate nell’oblìo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più