Il Giffoni riparte con una Winter Edition tutta virtuale

giffoni virtuale
Foto pagina Fb Giffoni

Da sabato 12 dicembre ci sarà il via al #Giffoni50 Winter Edition. Il festival di Giffoni, giunto alla sua quarta edizione, promette di far divertire tutta la famiglia in modo virtuale. L’evento prevede una serie di film in concorso per Elements, masterclass adatti a tutte le età, incontri e concerti tutto rigorosamente online. Di fatti il managing director del festival Jacopo Gubitosi racconta le difficoltà di riprendersi nonostante la situazione Covid e la volontà di non arrendersi per restare al fianco della community affezionata al Giffoni.

Anche se le iniziative di dicembre sono dedicate per la maggior parte ai juror che hanno fatto richiesta di iscrizione a inizio anno, sono comunque disponibili tantissime esperienze aperte a tutti e per parteciparvi gratuitamente basterà collegarsi al sito Giffoni.

Saranno 50 le opere in concorso che, dopo la proiezione, saranno commentate dalla giuria e dai registi in live streaming. Inoltre hanno pensato ad un momento importante per i genitori e tutti gli adulti: il Parental Experience – Gex Doc, incentrato sulle tematiche più attuali. Non mancheranno di certo spettacoli di magia e i fiabeschi scenari realizzati anche in onore di Gianni Rodari nel centenario della sua nascita, i ragazzi del Giffoni infatti, riproporranno alcune opere del grande autore.

Il festival di Giffoni si presenta come sempre un’occasione fondamentale per le nuove generazioni che hanno la possibilità di esprimere la propria creatività e il proprio talento senza mai allontanarsi dai temi importanti come la sostenibilità ambientale, la legalità e realtà virtuale, che mai come ora ci tocca estremamente da vicino.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più