Ricetta del sartù di riso napoletano: un capolavoro della cucina borbonica

Sartù di riso napoletano Dopo aver scoperto le origini del sartù di riso napoletano, ecco a voi la ricetta:

Ingredienti

500gr di riso
150ml di sugo di pomodoro
300gr di polpettine
150gr di piselli già cotti
3 uova (più 2 uova sode per la decorazione finale)
200gr di provola a pezzetti
100gr di salame a pezzetti
100gr di parmigiano grattugiato
burro
pan grattato
sale e pepe q.b

Procedimento

Prima di procedere alla cottura del riso, preparate le polpettine e le uova sode. Cuocete il riso per dieci minuti in acqua bollente e salata e dopo averlo scolato accuratamente, aggiungete il sugo di pomodoro, le uova, un po’ di pepe e formaggio. Imburrate una teglia e cospargetela con il pan grattato. Versate una parte di riso, all’interno del quale aggiungerete le polpettine, una manciata di piselli e pancetta, provola, salame e infine “chiudete” il restante riso. Spolverate con burro e parmigiano e cuocete in forno a 210 gradi per circa venti minuti. Dopo la cottura, lasciatelo riposare per un quarto d’ora e poi dallo stampo, decorando con uova sode a fettine.

Buona preparazione e buon appetito!

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più