A Roma in mostra il Tesoro di San Gennaro

Tesoro di San Gennaro

A Roma, dal 30 ottobre 2013 al 16 febbraio 2014, sarà possibile ammirare l’esposizione di opere artistiche dal titolo “Il tesoro di Napoli. I capolavori del museo di San Gennaro“. La sede della mostra museale è il Palazzo Sciarra della Fondazione Roma che, in collaborazione con il direttore del Museo di San Gennaro di Napoli Paolo Jorio e il Professore Ciro Paolillo, esperto gemmologo dell’Università La Sapienza di Roma, hanno organizzato la mostra fuori dai confini della città di Napoli. Non accadeva dal secondo conflitto mondiale, quando il Vaticano ordinò che il tesoro venisse conservato nelle sue mura per questioni di sicurezza.

Una mostra straordinaria per il suo valore culturale, scientifico, storico e artistico. Il Tesoro di San Gennaro, ovvero l’anima stessa del popolo napoletano si è in parte trasferito a Roma per un breve periodo. E consentire così, a migliaia di turisti, di poter ammirare l’inestimabile valore della fede di un popolo che nei secoli ha espresso l’amore verso il suo Santo donando opere di valore incalcolabile.

Il Tesoro di San Gennaro ha sette secoli di vita, arricchito dal culto di papi, re, notabili e tanta gente comune che, in San Gennaro, ha sempre cercato rifugio e consolazione dai drammi della vita quotidiana e dalle calamità naturali. Il 16 dicembre 1631, in un evento drammatico, le preghiere rivolte a San Gennaro secondo alcuni salvarono la città dall’eruzione del Vesuvio. E questo rapporto confidenziale e devoto che lega i napoletani al suo santo dal 305 d.c., ad aver fatto diventare il Tesoro di San Gennaro la memoria e il cuore della storia di un popolo e la raccolta di preziosi più vasta al mondo.

La mostra si compone di 70 opere scelte, tra cui la mitra in argento dorato del 1713 composta di 3326 diamanti, 198 smeraldi e altre pietre preziose; la collana di San Gennaro in oro argento e gemme preziose; alcuni busti in argento raffiguranti i santi compatroni di Napoli; ostensori e calici in oro massiccio; completano la mostra, documenti originali, arredi sacri e sculture. La mostra racconterà la storia della Deputazione della Real Cappella del Tesoro, delle “Parenti” di San Gennaro e delle bambine che lasciarono in dono a San Gennaro una scatola di caramelle per aver salvato la loro mamma: scatola entrata a pieno titolo nel Tesoro.

Al termine della mostra, la Fondazione Roma, donerà delle teche ad altissima sicurezza al Museo del Tesoro di San Gennaro, consentendo finalmente l’esposizione di alcune opere finora custodite nei caveau del Banco di Napoli.

Informazioni per la visita
La mostra è visitabile presso Fondazione Roma Museo – Palazzo Sciarra, in via Marco Minghetti, 22 Roma. Il lunedì dalle 15 alle 20, dal martedì alla domenica ore 10 – 20. Il costo del biglietto intero è di €10, il ridotto €8 e le famiglie dai 3 ai 5 componenti solo €20. Le scuole di ogni grado potranno aderire a programmi e percorsi appositamente dedicati.

Non pagano, in giorni e orari stabiliti, gli studenti universitari con libretto, i bambini fino a sei anni e gli adulti oltre i 65 anni, persone diversamente abili. Previste aperture straordinarie in tutti i giorni di festa. Per informazioni e prenotazioni potete chiamare al numero 06 692 050 60 o visitare il sito internet Mostrasangennaroroma.it.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più