Castellammare di Stabia: nasce la scuola di cinema Mèliès

 

old film projector and movie objects

In collaborazione con la Campania Film Commission, a Castellammare di Stabia nasce il primo centro di formazione e promozione attiva della Settima Arte, una Scuola di Cinema con il nome di Mèliès. Fondata tramite le personalità di Egidio Ferrara e Luca Zingone, operanti attivamente nell’Associazione Culturale Open Mind, già ente promotore del NoCrime Film Festival, la Scuola Mèliès sarà inaugurata domani mercoledì 5 novembre 2014 alle ore 19,00. La sede fisica della nuova scuola del Cinema, situata in pieno centro cittadino, è a via Tavernola 5, prospiciente piazza Spartaco; l’ampio locale, dove si formeranno registi e attori del futuro e dove luccicheranno luci e riflettori, sarà completamente destinato alla promozione dell’arte cinematografica attraverso lo svolgimento di corsi di formazione, cineforum, convegni e così via. Durante la serata con l’evento d’apertura, verrà illustrato al pubblico il progetto Mèliès nella sua interezza, con dimostrazioni pratiche e presentazioni di tutti i corsi; non mancheranno inoltre delle piccole sorprese.

sc

 

Lo stesso titolo della scuola, dedicato all’illustre Georges Mèliès, attore, regista e illusionista francese, riconosciuto come secondo padre del cinema per l’introduzione e la sperimentazione di nuove tecniche narrative agli albori del ‘900, preannuncia il filo conduttore che la scuola si prefigge di perseguire. Infatti alla guida del progetto cinematografico ci sarà un importante artista di rilievo nazionale, stabiese di nascita, Gianfelice Imparato, che dichiara di aver ‘sposato’ con entusiasmo questo progetto ambizioso proprio “per dare l’opportunità a tanti giovani cresciuti per la maggior parte, apprendendo soltanto il linguaggio della televisione e poi del web, di scoprire il magico e poetico linguaggio del cinema. Il linguaggio del cinema in tutti i suoi aspetti: il lavoro che c’è dietro all’interpretazione, alla regia, alla sceneggiatura, alla direzione della fotografia, al montaggio e tanto altro ancora” e ancora ha aggiunto: “(…) non è una delle tante scuole per creare illusioni nei giovani ma per affiancarli con docenti talentuosi e fornire al loro potenziale, strumenti concreti. Per questo scuola Mèliès”.

Gianfelice Imparato

Per esempio i personaggi, docenti e professionisti esperti nel settore, che guideranno la formazione di questi nuovi aspiranti registi cinematografici e attori del domani, saranno Guido Lombardi, affermato regista partenopeo noto per i film Take Five e La-bàs Educazione Criminale che guiderà il corso di Regia. Invece sarà guidato da Francesca Amitrano il corso di Direzione della Fotografia, mentre lo stesso Gianfelice Imparato condurrà il corso di Recitazione e Formazione dell’Attore. Quindi la Scuola Mèliès offrirà una formazione nel campo della regia, della recitazione anche junior, make-up cinematografico, produzione ed effetti speciali: il tutto partirà in data 10 novembre. Per l’anno nuovo sono previsti poi corsi di Montaggio, Sceneggiatura, Ripresa e Direzione Artistica della Fotografia e Costumi. Un’ampia offerta formativa pertanto, composta da molteplici discipline tecniche di modo che il giovane interessato al Cinema possa, frequentando la Scuola Mèliès, formarsi professionalmente e quindi costruirsi una specializzazione spendibile nel mondo del lavoro.

Per qualsiasi informazione concernente i corsi o le iscrizioni, è possibile visitare il sito (www.scuolacinemamelies.it – ndr) o telefonare al numero 081 8702681.

Potrebbe anche interessarti