Galleria Principe Umberto..concerti gratis ogni weekend!

Galleria Principe Umberto

C’era davvero bisogno di un simile spazio qui a Napoli ed in particolar modo nella Galleria Principe Umberto (storia galleria partenopea) completamente abbandonata al proprio destino oramai da decenni. Un nuovo spazio culturale, dicevamo, dove potranno finalmente riunirsi gli estimatori della buona musica e..non solo! A tal proposito il sito Napolidavivere.it scrive:

“Ha aperto da poco nella Galleria Principe di Napoli (quella di fronte al Museo Nazionale) un bel caffè letterario il Caffè Liberty che organizzerà molti incontri (musicali e non) per rilanciare la bella Galleria da tempo abbandonata e senza attività commerciali. Per ora si parte con dei venerdì musicali gratuiti ma l’intento è quello di provare a lavorare su eventi per tutto l’anno per far riscoprire a turisti e napoletani questo bellissimo luogo di fronte al Museo Nazionale ed a pochi passi dall’Accademia di Belle Arti e dalla affollatissima Piazza Bellini.

Il progetto si chiama «Dal Museo ai Decumani» ed è stato organizzato dal caffè letterario Liberty, dal caffè Intra Moenia e dall’omonima casa editrice.

Ma non è prevista solo la musica: si potrà assistere a mostre d’arte e di fotografia a serate di tango argentino e tarantella e sarà anche organizzato un servizio di book sharing chiamato «Ti regalo un libro», organizzato dalla casa editrice Intra Moenia, che regalerà libri e stampe per invogliare i passanti, e i turisti a frequentare la zona.

Tornando alla musica il primo concerto gratuito di “Venerdì note” si è svolto venerdì 15 novembre con gli Spakka Neapolis 55, un bravo gruppo di 6 musicisti che hanno suonato anche con Manu Chao e Peter Gabriel. Per i concerti successivi sono stati resi noti solo i primi due mesi di programmazione ma si pensa di protrarre l’iniziativa per almeno 12 mesi. Vediamo i prossimi incontri che saranno ogni venerdì dalle 21.30 e che, ripetiamo sono gratuiti:

  • la bossa nova e il jazz samba il 22 novembre 2013 con gli Anima Nova;
  • la musica popolare campana il 29 novembre 2013 con Rareca Antica;
  • il jazz rock il 6 dicembre 2013 con gli Slivovtz;
  • l’etnico mediterraneo il 13 dicembre 2013 con Marzouk Mejri;
  • il grande jazz il 20 dicembre 2013 con Daniele Sepe;
  • la grande musica popolare il 27 dicembre 2013 con I Zezi Gruppo Operaio;
  • ancora il grande jazz il 3 gennaio 2014 con il Marco Zurzolo Quartet.

Info: caffè letterario liberty –galleria principe di Napoli (di fronte museo nazionale) 081 5640814″

Potrebbe anche interessarti