Herculanense museum, apertura definitiva nella Reggia di Portici

herculanense museum

L’Herculanense Museum della Reggia di Portici, il museo nato per restituire le memorie delle vicende storiche degli scavi archeologici di Ercolano avviati da Carlo di Borbone attraverso tecniche multimediali, rimarrà aperto per sei mesi tutti i giovedì, sabato e domenica dalle 9,30 alle 13,30.

La visita dell’Herculanense Museum era infatti possibile pochi giorni l’anno ed era prevista solo in occasione di aperture straordinarie. Questa volta però, è stato possibile prolungare il tempo di apertura grazie al lavoro svolto dalla Soprintendenza per i Beni architettonici, paesaggistici, storico-artistici ed etno-antropologici, dal Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II e dalla Provincia di Napoli e alla gestione della struttura affidata al Centro museale Musa.

Nell’Herculanense Museum inoltre, per poter ripercorrere la storia delle antiche città vesuviane partendo dalle distruzioni fino ad arrivare ai ritrovamenti archeologici portati alla Reggia di Portici, sono state allestite tre sale di installazioni interattive con filmanti provenienti dal Museo Archeologico Virtuale di Ercolano.

Potrebbe anche interessarti