Origini e ricetta dei bocconotti, buonissimi dolcetti facili da preparare

Bocconotto

Tipici della Puglia e di altre regioni centro-meridionali (Abruzzo, Molise, Calabria) i bocconotti sono dei dolci ideali per la colazione e non solo, davvero semplicissimi da realizzare.
Famoso è il bocconotto di Castel Frentano, prodotto agroalimentare caratteristico dell’Abruzzo, ripieno con cannella, cioccolato e mandorle tostate.

Secondo la leggenda, le sue origini affondano nel Settecento, quando una cameriera decise di fare una sorta di “esperimento culinario” per il suo padrone: il dolce in questione richiamava la forma della tazzina del caffè, l’esterno era fatto di pasta frolla e l’interno ripieno di caffè e cioccolata liquida. Poiché il dolce risultava troppo liquido, lo perfezionò con le mandorle che venivano importate dalla Puglia, i tuorli d’uovo e lo zucchero a velo. Secondo altre fonti invece sarebbe un dolce originario della Calabria o dell’entroterra murgiano contadino.

Avete mai assaggiato queste dolci delizie? Ecco la ricetta:

Ingredienti

1/2 kg di farina
3 uova
100 gr di olio di semi
200 gr di zucchero
lievito per dolci
marmellata q.b

Procedimento

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete poi la farina, il lievito e l’olio e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il composto a piccole dosi nei pirottini di carta, con al centro un po’ di marmellata. Cuoceteli a 180 gradi per una ventina di minuti.
Vanno serviti freddi.

Buona degustazione! 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più