Ricetta delle frittatine di pasta alla napoletana

frittatine-di-pasta

Piccole, tonde, dorate e dal ripieno gustosissimo, le frittatine di pasta alla napoletana sono delizie dello street food, vendute in ogni friggitoria o rosticceria di Napoli che si rispetti. Insomma, piccole bontà davvero irresistibili, che bisogna concedersi almeno una volta!

Ecco la ricetta per prepararle a casa (otterrete circa 25 frittatine):

Ingredienti 

300 gr di bucatini
200 gr di provola
200 gr di speck
200 gr di piselli
pane grattugiato
olio di semi di arachidi
sale e pepe q.b

Per la besciamella

600 gr di latte
80 gr di farina di tipo 00
circa 60 gr di burro
sale e noce moscata
un po’ di pecorino

Per la pastella: 

150 gr di farina di tipo 00
250 gr di acqua
un po’ di sale

Procedimento

Cuocete i bucatini al dente e lasciateli raffreddare su un piano da lavoro, tagliandoli in piccole parti. Iniziate a preparare la besciamella: in un tegame fate sciogliere il burro, unite la farina e mescolare il tutto in modo tale da formare un composto omogeneo ed asciutto. Aggiungete il latte ed evitate i grumi, aggiungete poi la noce moscata ed il sale. Spegnete il fuoco. Aggiungete il formaggio e fatelo sciogliere.

In una ciotola tagliate lo speck, la provola a pezzettini molto piccoli ed unite i bucatini, la besciamella, il sale ed il pepe. Amalgamate il tutto con cura, ottenendo un composto omogeneo e compatto.
Stendete il composto ottenuto su una teglia e livellarlo con cura, formando un rettangolo, che abbia un’altezza almeno di 10 centimetri. Copritelo con della pellicola e lasciate riposare almeno per 3 ore nel frigo. Passate le tre ore, ricavate dei cerchi con una forma o un coppa pasta adatto.

Intanto dedicatevi alla preparazione della pastella, unendo e mescolando, in una ciotola, farina, acqua e sale. Passate dunque all’impanatura prima nella pastella, poi nel pane grattugiato. Friggete in abbondante olio caldo e fatele assorbire su un po’ di carta assorbente.

Ideali da servire sia calde che fredde… Una vera goduria per il palato! Buon appetito! 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più