San Luigi Gonzaga: protettore della gioventù studentesca

Luigi Gonzaga

San Luigi di Gonzaga nacque a Castiglione delle Stivere nel marzo del 1568  e la data della sua morte risale nel 1591 del 21 giugno,  ed è  la stessa data in cui a Napoli e non solo ricorre l’onomastico delle innumerevoli persone che portano il nome di Luisa o Luigi. Venne beatificato da papa Paolo V il 19 ottobre 1605.

Luigi era il primo di otto figli e dal suo primo vagito venne già indirizzato alla vita militare  e al titolo di marchese, ma all’età di sette anni sentì un richiamo più forte di qualsiasi altra cosa ed avvenne ciò che lui stesso in seguito definì “la conversione al mondo di Dio”.

Da allora dedicò completamente la sua esistenza al Signore, pregando ogni giorno in ginocchio i Setti Salmi Penitenziali.

Studiò lettere, scienze e filosofia, lesse testi spirituali e relazioni missionarie, pregò e maturò la sua decisione di farsi gesuita e nonostante l’opposizione del padre inizialmente contrario,  all’età di 17 anni entrò nel noviziato della Compagnia di Gesù a Roma.

san luigi. di gonzaga

San Luigi fa tra i Santi che più si distinsero per innocenza e purezza. La Chiesa, infatti, gli diede il titolo di giovane angelico perchè egli nella sua vita assomigliò agli Angeli. Puro ed innocente nei pensieri, negli affetti e nelle opere.

Malgrado le mille tentazioni a cui venne esposto nelle corti, con modestia e penitenza, seppe custodire illibato il giglio della sua verginità e non offuscarlo mai.

San Luigi ,proprio per la sua giovane età spesa a favore degli altri e ha immolato la sua innocenza per il Signore, è ricordato come il Santo protettore degli studenti e dei giovani. A lui si rivolgono con dedizione e passione i giovani maturandi e studenti ansiosi per i loro esami.

Papa Benedetto XIII proclama San Luigi Gonzaga  protettore della gioventù, dopo averlo dichiarato Santo l’anno 1726.

Anche papa Giovanni Paolo II, nel 1991 si recò in pellegrinaggio a Castiglione e disse “Sono qui in questo storico santuario per celebrare con voi san Luigi Gonzaga, giovane modello della gioventù, vissuto tanto tempo fa, ma ancora attualissimo, perché dedito ai valori che non tramontano mai. Egli fu eroico apostolo della carità. Si separò da tutto per abbracciare il Tutto […] egli non disprezzò il mondo, anzi, si consacrò a Dio per amarlo di più e meglio.Vi illumini il suo esempio.”

Come santo protettore della gioventù studiosa, san Luigi Gonzaga è titolare di numerose congregazioni religiose dedite particolarmente all’istruzione e all’educazione cristiana della gioventù.

Il suo corpo è tumulato nella chiesa di Sant’Ignazio a Roma.