Palazzo Reale: 4 giorni dedicati alla Canzone Napoletana. Tutte le info

Durante la prossima settimana, Napoli mostrerà tutta la bellezza della sua Canzone. Quest’ultima è ancora oggi una delle forme d’arti partenopee più apprezzate nel Mondo intero. Da lunedì 20 maggio, inizia l’iniziativa “Le metamorfosi della tradizione. Attorno alla canzone napoletana.”

La manifestazione durerà per 4 giorni consecutivi e avrà come location il Palazzo Reale e la Biblioteca Nazionale. Tra gli ospiti presenti ai vari concerti, mostre ecc., vi saranno personalità del calibro di:  Peppe Vessicchio, Daniele Sepe, Peppe Servillo & Solis String Quartet, Ebbanesis, Flo, Canio Loguercio & Alessandro D’Alessandro e Maria Pia De Vito. 

“Fondata su una ricerca pluriennale, svolta da Raffaele Di Mauro in numerose biblioteche partenopee e nazionali, la Nazionale tra studi e animazione, ricerca e spettacolo, intende chiarire la fase di passaggio, posta agli albori della canzone napoletana, quando personalità eminenti , autori, editori e compositori, si incontrarono con le suggestioni ma anche i suoni e le musiche provenienti da un mondo popolare che, a inizio Ottocento, nella città di Napoli gravitava soprattutto attorno al Molo”. Queste sono state le parole del Direttore Mercurio, come riportate da Repubblica.

Nello specifico, gli eventi in programma sono:

21 maggio, alle 17, nella Sala dell’Accoglienza di Palazzo Reale: “Dialogo concertante” di Raffaele Di Mauro con Peppe Vessicchio, esecuzioni esemplificative dell’ampio repertorio di canzoni “napolitane”, pubblicate nella città partenopea da diversi editori e stampatori dagli inizi dell’Ottocento fino a poco dopo l’Unità d’Italia:

22 maggio, alle 17, nella Sala dell’Accoglienza di Palazzo Reale: “Paese mio bello”, con un concerto nel cuore della canzone napoletana classica e brani di straordinaria forza armonica affidati a quattro voci (Lello Giulivo, Gianni Lamagna, Anna Spagnuolo e Patrizia Spinosi), formatesi alla scuola di Roberto De Simone

23 maggio, alle 17, nella Sala dell’Accoglienza di Palazzo Reale: Concerto di Canio Loguercio & Alessandro D’Alessandro che, accompagnato dai suoni orchestrali di un organetto,

24 maggio, alle 18, nel Cortile delle Carrozze di Palazzo Reale: Gran concerto finale con Florin Barbu, Roberto Colella, Maria Pia De Vito, Ebbanesis, Flo, Daniele Sepe e Peppe Servillo & Solis String Quartet con un tripudio di suoni ed emozioni, armonie e colori ,sostenuti da un ensemble musicale di notevole rilievo (Cristiano Califano, chitarra classica, Antonio Aragosta, chitarra elettrica, Mario Mazzenga, basso, e Raffaele Di Fenza, batteria e percussioni) con la direzione musicale di Alessandro D’Alessandro (organetto e live electronics) per una grande festa collettiva dove non mancheranno ospiti a sorpresa.

Potrebbe anche interessarti