Gigi D’Alessio solidarizza con i Forconi e annuncia un concerto al centro dell’autostrada

gigi d'alessio forconi

Gigi D’Alessio sfoggia il suo animo politico e ribelle appoggiando le proteste degli ultimi giorni e annunciando l’organizzazione di un evento per la Terra dei Fuochi.

Che cosa non si fa per un po’ di gloria, direbbero i maligni! Trovata pubblicitaria o serio e genuino sentimento di appartenenza ad una terra devastata e problematica? A questa domanda ancora non siamo riusciti a dare risposta. Per ora sappiamo solo che questa volta ci troviamo di fronte ad un inedito Gigi D’ Alessio che, durante il programma Radiazza condotto da Gianni Simioli e Francesco Emilio Borrelli, ha sfoderato tutta la sua grinta da cantautore impegnato pronto a schierarsi dalla parte della gente!

Senza troppi peli sulla lingua infatti, il cantate napoletano ha solidarizzato pubblicamente con il collettivo dei Forconi che nelle ultime ora sta letteralmente paralizzando l’Italia con manifestazioni e proteste a favore di una maggiore trasparenza nelle spese statali e regionali e di una maggiore equità sociale che miri ad una totale abolizione dei privilegi quali vitalizi, rimborsi e auto blu a parlamentari e funzionari dello Stato.

Ma la solidarietà con i Forconi non è bastata a placare l’ansia di giustizia sociale del cantante neomelodico giunto in poche mosse dai quartieri popolari del napoletano agli appartamenti mega-lusso della capitale.

A quanto pare infatti Gigi D’Alessio ha annunciato la volontà di mettere su un concerto  per portare alla luce il dramma della Terra dei Fuochi. Ai microfoni della radio ha così dichiarato: “Sto progettando un concerto in mezzo all’ autostrada, nel cuore delle zone avvelenate, per bloccare la regione ed il paese e far sentire la voce dei campani che stanno soffrendo. Se la mia voce può servire vorrei esibirmi davanti a decine di migliaia di persone nel cuore della Terra dei Fuochi. A causa delle ecomafie, della criminalità e della cattiva politica sono morti troppi bambini e tanti innocenti

Ma quanti buoni sentimenti Gigi.. anche se a Natale si sa, siamo tutti più buoni!

 

Potrebbe anche interessarti