La ricetta della calamarata, specialità delle tavole del Sud

Calamarata

Quando si parla di specialità culinarie tipiche del Sud, non si può non menzionare la buonissima calamarata, primo piatto a base di pesce, tipico della cucina campana, che delizia sicuramente i palati di tutti gli amanti del pesce.

Il curioso nome fa riferimento ai due ingredienti fondamentali che compongono il piatto: i calamari e al tipo di pasta utilizzato, i paccheri, la cui forma ricorda quella dei calamari tagliati ad anelli. I paccheri, tra l’altro, fanno parte dei tipi di pasta tipici di Gragnano, la città della pasta e del panuozzo. Molti condiscono la calamarata con ragù a base di pesce spada o di verdure. Insomma, come quasi tutti i piatti, ci sono diverse varianti, a seconda dei gusti.

Vi proponiamo, di seguito, la ricetta base, con i calamari ed i pomodori.

Ingredienti

500 gr di paccheri
300 gr di calamari
500 gr di pomodori
200 ml di vino bianco
olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
sale e pepe

Procedimento

In primis, tagliate i calamari ad anelli, fateli soffriggere in una padella con dell’olio, sfumando con del vino bianco. Aggiungete i pomodorini e lasciate cuocere. Salate. Nel frattempo fate bollire l’acqua per la pasta, cuocete i paccheri al dente e lasciateli insaporire nel sugo. Condite con del prezzemolo ed aggiungete un po’ di pepe.

Impiattate e… Buon appetito! 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più