‘A pizza ‘e carne. ‘A Margherita che sape ‘e purpetta

Pizza di carne

Napoli da sempre è considerata la patria della pizza e della buona tavola, è impossibile passeggiare per la città e non trovare un posto dove gustare un’ottima pietanza, dagli spaghetti alle vongole a sua maestà il ragù, passando per tutte ciò che viene definito “cocc cosa ‘e sfizio”, come crocchè, arancini, zeppoline, frittatine, a Napoli non si resta mai digiuni.

A chi non è mai capitato di sedere a tavola ed essere rapito dalla bontà di un piatto semplice ma estremamente gustoso e innovativo? Napoletani tutti, l’avete mai assaggiata ‘a pizza ‘e carne? E’ proprio questa la ricetta che vogliamo proporvi oggi, un piatto meraviglioso a cui sarà difficile rinunciare.

Gli ingredienti per preparare questa semplice ma deliziosa prelibatezza sono quelli che comunemente e assiduamente si trovano in tutte le case napoletane, vediamo insieme cosa occorre per preparare ‘a pizza e carne.

-Ingredienti:

  • 350 g di carne macinata
  • 3 uova
  • pane raffermo q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • olio q.b.
  • passata di pomodoro
  • 120 g di mozzarella
  • parmigiano grattugiato
  • basilico o origano (a scelta)

-Procedimento:

Mettere a bagno il pane raffermo qualche ora prima di iniziare l’impasto, per fare in modo che questo si ammorbidisca. Una volta ammorbidito, buttare l’acqua e mettere il pane in una colapasta pressandolo con le mani per fare in modo che si elimini l’acqua in eccesso.

In una ciotola mettere la carne macinata, il pane (facendo attenzione ad eliminare eventualmente i pezzi rimasti comunque duri), le uova, il prezzemolo tritato, l’aglio tagliato a pezzetti molto piccoli e aggiustare di sale, poi procedere ad impastare a mano tutti gli ingredienti.

Ottenuto l’impasto della pizza di carne, ovvero quello tipico delle classiche polpette, ungere con un filo d’olio una teglia, quella che più preferite, che sia tonda o quadrata, e stendere al suo interno l’impasto di carne, lavorandolo con il palmo della mano per fare in modo che sia tutto allo stesso livello.

Cospargere la base della pizza con la passata di pomodoro, aggiungere un filo d’olio, il sale e una manciata di formaggio grattugiato. Infornare e far cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti avendo cura di controllare la cottura.

Intanto tagliare la mozzarella a cubetti, e cospargere la pizza quando sarà cotta. Infornare nuovamente per 2 minuti per fare sciogliere la mozzarella e prima di servire aggiungere il basilico fresco oppure origano.

‘A pizza ‘e carne è finalmente pronta per deliziare tutti i commensali e far onore alla buona e fantasiosa cucina partenopea.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più