Gnocchi e vongole: sassolini al profumo di mare

gnocchi

Mangiare è una di quelle poche abitudini che non stancano mai. L’essere umano, è quasi sempre contrario a tutte quelle attività che si ripetono in modo quotidiano, tranne che al cibo, che al contrario, tranne casi rari, viene sempre acclamato e benvoluto.

Ogni tanto però, come anche più volte abbiamo detto, alla monotonia bisogna dare una scossa, e quale modo migliore per farlo se non in  cucina? Oggi vogliamo proporvi una ricetta delicata, semplice e adatta a tutte le tasche, una di quelle ricette però capaci di stupire tutti i commensali, che non potranno fare a meno di leccarsi i baffi. Oggi in tavola, sassolini al profumo di mare.

Si tratta di semplici gnocchi, di dimensioni un po’ più piccole, insaporiti con un delizioso sugo alle vongole e pomodorini rossi, un perfetto matrimonio di sapori che delizia il palato con gusto e semplicità. Vediamo insieme cosa occorre, secondo la ricetta suggerita dal portale frescopesce.it.

-Ingredienti (per circa 4 persone):

  • 1 Kg di vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • 300 g di pomodorini pachino
  • 1/4 di bicchiere di vino bianco secco
  •  1/2 bicchiere di olio di Oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 800 g di gnocchi di patate

-Procedimento:

Mettere a bagno le vongole in acqua e un pizzico di sale, per circa 3 ore, dopo sciacquarle sotto l’acqua corrente  versarle in una pentola su un fornello a fuoco vivo, per aspettare che si aprano.

Una volta aperte, scolarle per eliminare l’acqua in eccesso, avendo cura di conservarla in un recipiente a parte.

Lavare accuratamente i pomodorini e tagliarli a spicchi. Intanto in un tegame, far soffriggere in un fondo d’olio uno spicchio d’aglio, poi una volta imbiondito eliminarlo e aggiungere i pomodorini, salare leggermente e far cuocere qualche minuto.

In un secondo tegame, far rosolare il prezzemolo tritato insieme al secondo spicchio d’aglio, e poi aggiungere le vongole, avendo cura di sgusciarne una buona parte.

Sfumare con il vino, aggiungere i pomodorini e un mestolo di liquido ottenuto prima durante l’apertura delle vongole, e far cucinare 5 minuti.

A questo punto, portare ad ebollizione l’acqua in una pentola alta e lessare gli gnocchi, che appena cotti saliranno a galla. Scolarli e aggiungerli al sugo, mescolare bene per far insaporire il tutto e poi servire, adornando ogni piatto con del prezzemolo tritato e qualche vongola non sgusciata e se preferite, anche una spolverata di pepe.

Veloce, gustoso e pratico, i sassolini al profumo di mare, sono un primo piatto da raccomandare a chiunque.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più