Il nurchetto, il gustoso liquore alla mela annurca. Ecco come prepararlo…

nurchetto

Napoli è da molti indicata come la culla dei sapori eccezionali, la patria della buona tavola, la città in cui gusto e storia si intrecciano perfettamente.

Molto spesso infatti, un viaggio a Napoli, si trasforma in un vero e proprio tour gastronomico, alla scoperta di piatti e ricette che hanno fatto negli anni la storia della nostra cucina. La pasta alla genovese, il ragù, la sfogliatella, il babà, la pizza e così via, nel tempo sono diventati veri e propri simboli che caratterizzano la nostra città.

Un tipico pranzo partenopeo, non si può mai considerare veloce, provate a pensare alla classica Domenica napoletana, ci si siede a tavola che c’è il sole e ci si alza quando ormai è buio, e nessuno contraddice questa tradizione, perchè  nessuno si alza da tavola se prima non ha portato a termine tutto il pranzo con dolci, caffè, amaro e limoncello. Tradizioni o semplicemente consuetudini, che non devono mancare, il ragù deve essere quello originale, ‘a tracchiulella fatta con la mano del cuore, il limoncello fatto in casa, insomma in ogni cosa deve esserci un po’ di Napoli, un po’ di noi.

Oggi vogliamo scoprire con voi un’altra ricetta tipica della nostra terra, non un primo piatto, un secondo e neanche un dolce, bensì un liquore, e non il classico limoncello, ma il nurchetto, il liquore al sapore di mela annurca.

La mela annurca, in Campania, rappresenta un vero e proprio simbolo, è un mela croccante e succosa che oltre ad essere ottima da mangiare al naturale, si presta facilmente anche alla preparazione di dolci e non solo, infatti oggi vedremo insieme come preparare questo liquore fresco e fruttato.

-Ingredienti:

  • 80 g di semi di mela annurca
  • 350 g di alcool a 95 gradi
  • 400 g di zucchero semolato
  • 500 g di acqua

-Procedimento:

Raccogliere i semi di mela annurca e lasciarli raggruppati in un luogo asciutto.

Far sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco medio, e poi far raffreddare. A questo punto aggiungere i semi di mela annurca e l’alcool.

Trasferire il composto in un contenitore ermetico e far macerare per 40 giorni.

Al termine del tempo necessario, filtrare il liquore e trasferirlo nell’apposita bottiglia.

Facile, veloce e dal successo assicurato. Il nurchetto stupirà i vostri ospiti, candidandosi come una valida alternativa al classico  e comunque sempre amato limoncello.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più