Un primo fresco e mediterraneo: cavatelli alla caprese

In questo clima così rovente e afoso che sta attanagliando la nostra bella regione, il momento del pranzo si trasforma spesso in un incubo: troppo caldo per mangiare, soprattutto dopo che si è passato tanto tempo ai fornelli, che in questo periodo non sono certo il luogo ideale per trascorrere del tempo.

Quello che ci vorrebbe è un primo piatto freddo, leggero e saporito da gustare in riva al mare o all’aperto, in occasione di una gita fuori porta o di un picnic.

In effetti sono molte le ricette che si prestano a essere consumate in estate: si pensi all’insalata di riso o alla pasta alla caprese.

“Alla caprese”, poi non c’è solo la pasta, ossia le classiche penne, ma anche i cavatelli possono essere conditi “alla caprese”, secondo la ricetta di Sale & Pepe, che propone un sugo fresco e tutto mediterraneo, che si appresta ad essere gustato anche duranti i pasti estivi.

 

Ingredienti per 6 persone

400 grammi di pasta di semola (di grano duro)

300 grammi di pomodorini

300 grammi di mozzarella

50 grammi di olive nere

1 cucchiaio di capperi

1 cucchiaio di origano secco

4 acciughe o alici

Mezzo limone

5 foglie di basilico

olio di oliva extravergine q.b.

sale q.b.

pepe bianco q.b.

 

PROCEDIMENTO

Iniziate a preparare la ricetta dei cavatelli alla caprese lavando e asciugando i pomodorini. Tagliateli in 4 parti e tienili da parte. In una ciotola versate mezzo bicchiere di olio e i filetti di acciuga. Con l’aiuto di una forchetta schiacciate i filetti fino a che non risulteranno cremosi. Unite i pomodorini, i capperi, le olive tritate grossolanamente e l’origano. Aggiustate di sale e pepe e mescolate con cura gli ingredienti.

Lavate poi il basilico, asciugatelo e tagliuzzatelo con le forbici direttamente nella ciotola che contiene il resto degli ingredienti che andranno a condire i cavatelli.

Tagliate a dadini la mozzarella e aggiungetela alla ciotola con i pomodorini. Unite anche il succo di metà limone e metà della scorza grattugiata e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Stendete i cavatelli su un canovaccio pulito e lasciateli raffreddare completamente. Quando saranno ben freddi, versateli nella ciotola con il condimento e mescolate per farli insaporire.

Servite i cavatelli alla caprese freddi e buon appetito!

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più