Pasta con pesto di peperoni e ricotta, una ricetta fresca e dal sapore deciso

Pasta con pesto di peperoni e ricotta
Foto dal portale sweetandsaltycorner.ifood.it

Ogni giorno, quando arriva il momento di pensare al pranzo o alla cena, la domanda più frequente che facciamo a noi stessi è “Che aggia cucinà?”, e puntualmente ci ritroviamo a combattere con la noia di non voler riproporre sempre le solite cose.

Pasta al sugo, pomodoro fresco, legumi, alcune volte il rischio di ripetersi è talmente tanto che sembra proprio non esserci via d’uscita, dimenticando completamente che la cucina, è il luogo in cui tutto (o quasi) è concesso. Oggi vogliamo proporvi uan deliziosa alternativa ai prnzi quotidiani, succulenta, saporita e dal successo assicurato. Siete pronti? Lo chef consiglia pasta con pesto di peperoni e ricotta.

Detta così, può sembrare una ricetta azzardata, dal sapore eccessivo, ma l’abbinamento tra il gusto deciso dei peperoni e quello della ricotta, renderà il piatto speciale e superlativo. Ecco cosa occorre.

-Ingredienti:

  • – Peperoni
  • – 2 spicchi d’aglio
  • – Un paio di ciuffi di basilico
  • – 60 g di pinoli
  • – 60 g di mandorle pelate
  • – 100 g di parmigiano grattugiato
  • – Olio extravergine d’oliva q.b.
  • – Sale q.b.
  • – 400 g di ricotta
  • – 400 g di pasta lunga o corta

-Procedimento:

Per questa ricetta, la prima cosa da fare è preparare il pesto. Iniziamo subito lavando i peperoni e posizionandoli sulla griglia del forno.

Infornare a 220 gradi, in forno preriscaldato e lasciar cuocere per circa 30 minuti. Una volta cotti, lasciar raffreddare i peperoni, eliminarne la pelle, tutta la parte interna e poi tagliarli in pezzi di media grandezza.

Posizionare i pezzetti di peperoni in un mixer da cucina, insieme ai pinoli, le mandorle il basilico, i due spicchi d’aglio, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e circa due cucchiai di olio, e poi azionare il mixer per frullare tutti gli ingredienti e renderli uniti e cremosi.

A questo punto, portare a bollore una pentola alta d’acqua, lasciar cucocere la pasta (scegliere il formato secondo ciò che più preferite) aggiustando di sale e scolandola al dente.

Condire la pasta con il pesto di peperoni precedentemente ottento e la ricotta. Impiattare e servire guarnendo il piatto con qualche fogliolina di basilico fresco.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più