Torta di mele annurche capovolta, profumata come quella delle nonne

Torta di mele annurche
Foto dal portale sdauramoderna.blogspot.it

La passione per la cucina, è un vero e proprio mondo che comprende milioni di sfaccettature che vanno dal dolce al saltato in un battere di ciglia.

Saper cucinare è un talento che sempre esige di una peculiarità fondamentale, la passione, intesa come amore per le tradizioni, per i sapori, i profumi e tutto ciò che concerne l’abbinamento sensoriale di gusto e olfatto, reso speciale anche da un gusto estetico degno di nota, perché in fin dei conti, vale sempre il detto “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Oggi, durante il nostro viaggio gastronomico, abbiamo deciso di fermarci e riportare i nostri cuori tra i ricordi più belli, legati a quei profumi semplici fatti di amore e genuinità, quelli che spesso collochiamo nell’infanzia, quasi sempre a casa dei nonni, quando seduti attorno alla tavola, il pomeriggio,arrivava il momento del dolce, della merenda, e la nonna soddisfatta e colma d’amore, sfornava la sua torta al profumo di cannella e mele dolci per deliziare la merenda dei nipoti.

Se ancora vi state chiedendo di cosa stiamo parlando, la risposta è semplice, oggi per voi la ricetta della Torta di mele annurche capovolta, il dolce semplice, tradizionale e saporito che si farà mangiare nel giro di un secondo. Ecco cosa occorre secondo la ricetta proposta da Arte in Cucina sul suo canale Telegram.

-Ingredienti:

  • 3 uova
  • 200 g farina
  • 200 g zucchero
  • 140 g margarina
  • 3 mele annurche grandi
  • 1 bustina di lievito
  • 50 g di latte
  • Pan grattato q.b.

*Aggiungere un cucchiaino di cannella se lo preferite.

-Procedimento:

Prima di iniziare la preparazione della torta, preriscaldare il forno a 150 gradi.

Aprire le uova, e separare i tuorli dagli albumi che verranno montati a neve.

In una seconda ciotola, iniziare a creare un composto cremoso con i tuorli, lo zucchero e il burro, aggiungere la farina (meglio se setacciata), il latte e il lievito e lavorare facendo amalgamare tutti gli ingredienti.

Quando il primo impasto sarà completamente amalgamato, aggiungere i bianchi d’uovo montati a neve, e incorporarli sempre con l’aiuto di una frusta elettrica o manuale.

A questo punto, dopo aver lavato accuratamente le mele, ricavarne tante fettine. Imburrare la teglia con un diametro di circa 24 – 26 centimetri, spolverarla di pan grattato, adagiare le mele sul fondo e poi versare l’impasto al suo interno.

Infornare il tutto lasciando cuocere per 45 – 50 minuti circa.

Al termine della cottura, capovolgere la torta di mele in un piatto per dolci e spoverare la superficie con lo zucchero a velo.

La caratteristica di questa torta è proprio il momento in cui viene capovolta, perché in questo modo, il calore del dolce appena sfornato, tenderà ad ammorbidire le mele, rendendo il dolce ancora più gustoso.

Vi è venuta voglia di una fetta di torta? Allora correte subito a prepararla!

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più