La cura Ascierto funziona, c’è il primo guarito anche nel Regno Unito

Paolo Ascierto continua ad attestarsi come punto di riferimento per la sanità mondiale. Grazie alla sua cura, il Regno Unito festeggia il primo guarito da Coronavirus trattato col Toci. A dirlo è il giornale britannico Dailystar.

Si tratta di Leonard Whitehurst, un 72enne, le cui condizioni sembravano presagire un destino tutt’altro che roseo. Tuttavia, il medico italiano presente nello staff, Giorgio Gentile, ha proposto di somministrare il Tocilizumab, avendo appreso della recente intuizione del professor Ascierto. I risultati sono stati strabilianti.

La cura Ascierto, infatti, ha lentamente migliorato le condizioni del paziente. Quest’ultimo, nei giorni scorsi, è completamente guarito ed è stato dimesso dall’ospedale della Cornovaglia, in cui era ricoverato.

Il mondo intero, dunque, sta sperimentando l’efficacia della cura del medico napoletano nel trattamento del Covid-19. Ora si attendono i risultati della sperimentazione dall’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco che ha approvato, in tempi record, il protocollo messo a punto da Pascale e Azienda dei Colli.

Proprio questi due ospedali napoletani potrebbero essere coinvolti nella sperimentazione del vaccino, avviata allo Spallanzani di Roma, con esiti finora piuttosto incoraggianti.

La Campania sta mostrando grande senso di responsabilità nella lotta al Coronavirus, oltre a vantare vere e proprie eccellenze, come Paolo Ascierto, impegnate in prima linea per fronteggiare la pandemia

Potrebbe anche interessarti