“Quattro aprilante giorni quaranta”: perché se piove oggi, pioverà per 40 giorni?

quaranta

Dalla tradizione rurale proviene un detto che ancora oggi viene usato, in più dialetti e in più versioni. Questo antico adagio recita: “quattro aprilante giorni quaranta“, oppure, “quattro brillanti giorni quaranta“che in entrambi i casi significa che sarebbero previsti ben 40 giorni di pioggia se dovesse piovere il 4 aprile.

“Aprilante”, è l’aggettivo usato per indicare ciò che è del mese di aprile e secondo il Bagli (1884) i primi quattro giorni del mese erano chiamati “quattro brillanti” e annunciavano un’ottima annata proprio se erano piovosi.

Gli studiosi hanno analizzato l’archivio dell’osservatorio meteo di Napoli che possiede dati continuativi dal 1872 e dai quali si evince che non vi è nessuna correlazione tra la pioggia caduta il 4 aprile e i successivi 40 giorni. Ma un’analisi più approfondita mostra che negli anni nei quali è piovuto in uno dei giorni 3-4-5 aprile e che sono stati seguiti da più di 16 giorni piovosi entro il 15 maggio costituiscono il 70% dei casi.

Risultati che suggeriscono che, in fondo, nei proverbi tramandati da secoli qualche base di verità c’è e che siano detti, casualità o tradizione, nelle regioni meridionali, ancor oggi il 4 aprile in molti fanno attenzione se dal cielo cade, o meno, qualche goccia di pioggia.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più