Storie e leggende partenopee: la rubrica in Lingua Napoletana

Storie e leggende partenopee: la rubrica in Lingua Napoletana

Proteggiamo la nostra storia, la nostra cultura, la nostra tradizione, le nostre storie, la nostra lingua. La città di Napoli è ricca di racconti e leggende, tramandati per via orale in lingua originale, ma scritti quasi esclusivamente in Italiano, fattore che fa loro perdere fascino, significati e carica emotiva, e allora ecco che qui potete leggere le leggende napoletane raccontate in Napoletano. Un’operazione che sembra facile ma non lo è affatto, perché anni di studi e utilizzo dell’Italiano non possono che compromettere la purezza del Napoletano, il quale farà uso di tanti prestiti, una difficoltà cui spero di ovviare strada facendo: nel frattempo, lettori, siate clementi, e sappiate che ogni consiglio e riflessione se costruttivi sono ben accetti.

LEGGI ANCHE
L'Accademia della Crusca pubblica il Vocabolario di Napoletano: è un'opera colossale

Man mano che si aggiungeranno nuovi cunti alla rubrica, questa piccola presentazione sarà aggiornata con l’inserimento dei link ad essi, in modo tale che il lettore possa avere tutto a portata di mano. Sperando di fare cosa gradita e utile, vi lascio ricordandovi che il Napoletano non è un dialetto, bensì una lingua, in quanto tale riconosciuta e protetta dall’UNESCO: difendiamola anche noi.

LEGGI ANCHE
"Nzurarse": sapete che significa e da dove deriva questa parola?

Potrebbe anche interessarti