Arriva la Sagra del Casatiello: 3 giorni di cibo e spettacoli a ingresso gratuito

A Sant’Arpino, in provincia di Caserta, torna la Sagra del Casatiello. L’evento è giunto alla sua ventottesima edizione e si terrà in piazza Macrì dal 17 al 19 giugno. L’ingresso è libero.

A Sant’Arpino la Sagra del Casatiello: il programma

Saranno tre giorni dedicati alla gastronomia, all’artigianato e al folklore locale, tra buon cibo, animazione, visite guidate e spettacoli. L’apertura degli stands gastronomici e artigianali è fissata alle ore 18:00, accompagnata da momenti di intrattenimento per grandi e piccini. I maestri del casatiello saranno i panificatori Arena, Gifuni e Petrone.

Ogni giorno, oltre a godersi le specialità culinarie, sarà possibile partecipare alle visite guidate al Palazzo Ducale e alla Chiesa di S. Elpidio, curate dai volontari del Servizio Civile, ammirare la mostra pittorica Il nodo dell’essere, godersi gli spettacoli di trampolieri e giocolieri adatti soprattutto ai più piccoli.

Musica e balli scandiranno le tre serate: venerdì il gruppo I figli di Cibele proporrà canti e danze popolari, sabato sarà la volta dei classici napoletani con ‘Sonorità Napoletane’ e, infine, nella giornata conclusiva, ‘A paranza do tramuntan regalerà un’esibizione di canti e balli popolari.

Domenica, alle ore 20:00, ci sarà anche la cerimonia dell’alzabandiera e l’annuncio ai fedeli della festività in onore di Sant’Elpidio a cura del Comitato Festa. Seguirà la premiazione del concorso Un manifesto per la sagra.

SAGRA DEL CASATIELLO, SANT’ARPINO – 17 18 e 19 GIUGNO 2022

Potrebbe anche interessarti