Festa dei Nonni a Napoli: pranzo gratuito per 150 anziani con prodotti a chilometro zero

mensa
Festa dei Nonni a Napoli: pranzo per 150 anziani

Napoli festeggia i nonni. Sabato 1 ottobre sarà offerto il pranzo a 150 nonni, che potranno mangiare i prodotti stagionali e a chilometro delle Botteghe del Mercato Coperto di Fuorigrotta.

Festa dei nonni a Napoli: pranzo offerto a 150 anziani

Una giornata per valorizzare la terza età nella famiglia ed in una società che trova negli anziani, nei nonni, una risorsa quotidiana sempre più imprescindibile. Non sono solo i portavoce di un sapere antico, di un patrimonio di storie e racconti passati da condividere con i nipoti, ma sono soprattutto una risorsa importante: in passato, con sacrifici e impegno hanno contribuito in maniera concreta “allo sforzo produttivo del Paese” e ad una stagione di conquiste e di grande sviluppo economico e sociale. Oggi, sono il cuore del “welfare domestico” in qualità di “Angeli custodi” amorevoli e presenti con i loro nipoti e, molto spesso, diventano anche “ammortizzatori sociali” per i figli disoccupati o in difficoltà economiche.

L’iniziativa è stata organizzata Coldiretti Napoli e Campagna Amicain collaborazione con EPACA. Si svolgerà al Mercato Coperto Contadino ”San Paolo” di Campagna Amica che ha sede a Fuorigrotta (via Beniamino Guidetti, 72). L’appuntamento vuol essere dunque un momento di festa “una mano calda”, a cui i nonni potranno partecipare con i nipoti, dove per i più piccoli sono previsti laboratori didattico-creativi e sull’educazione alimentare; l’occasione vedrà anche un’area allestita a cura del “Centro dell’Udito” per il controllo dell’udito gratuito.​

La Festa dei nonni

La Festa dei nonni si celebra, in Italia, il 2 ottobre. La ricorrenza, di natura civile, è stata introdotta in Italia nel 2005 con la legge 159, ma già era presente negli Stati Uniti dal 1978. L’idea di festeggiare i nonni era diventata quasi una necessità nella nostra società. Una volta i nostri sereni vecchietti erano coloro che ci insegnavano saggezze e conoscenze di tempi passati, che raccontavano storie e stili di vita diametralmente diversi dai nostri, che regalavano soldi per ogni occasione, anche se inventata, e avevano sempre delle caramelle nella borsa.

Oggi, però, la figura dei nonni è sempre più necessaria all’interno delle famiglie. Nel mondo moderno la maggior parte delle famiglie è formata da due genitori che lavorano e, in questi casi, le prime persone che contribuiscono ad aiutare sono proprio i nonni.

Le ultime generazioni sono composte principalmente da ragazzi cresciuti e accuditi più dai nonni che dai genitori. Per quanto sia bellissimo trascorrere sempre più tempo con loro, bisogna, però, considerare che i nostri amati anziani sono sempre più stanchi, più provati da un continuo bisogno di star dietro a figli e nipoti. I pranzi della nonna, che una volta erano avvenimenti speciali nella vita di ognuno, ora sono quasi sempre all’ordine del giorno visto che molte mamme non hanno tempo per cucinare, così come i nonni che puntualmente aspettano i nipotini che escono da scuola.


Potrebbe anche interessarti