La Napoli più bella, parte il Festival della Gentilezza: tanti eventi gratis per tutti

napoli festival gentilezza
A Napoli c’è il Festival della Gentilezza

Fino al 13 novembre la città di Napoli ospiterà il Festival della Gentilezza, promosso dall’associazione di promozione sociale Coltiviamo Gentilezza, con un ricco programma di eventi gratuiti. Quest’anno ci sarà anche uno Speciale Napoli: il 12 e il 13 novembre, presso la Galleria Principe, saranno ospitati incontri, workshop, letture e laboratori, grazie alla partnership con Bicycle House e Lazzarelle Bistrot, la collaborazione di La Bottega delle Parole di San Giorgio a Cremano ed il patrocinio morale del Comune di Napoli e dell’Assessorato alle Politiche Sociali.

A Napoli il Festival della Gentilezza: tante iniziative gratis

Il Festival della Gentilezza è la prima manifestazione che parte dal basso proponendo in tutta Italia, per un’intera settimana, una serie di eventi con l’idea di porre attenzione alle attività di contrasto alla violenza attraverso gesti, parole e azioni gentili.

Cultura, sanità, comunità, scuola, commercio, turismo, arte e benessere, enogastronomia, editoria – giornalismo – comunicazione e terzo settore sono alcuni dei temi che caratterizzeranno il Festival che si terrà in musei, associazioni, librerie, esercizi commerciali, strutture medico-sanitarie, studi professionali ma soprattutto scuole.

Festival della Gentilezza, Speciale Napoli: il programma

In occasione dell’iniziativa Speciale Napoli nella città partenopea il weekend del 12 e 13 novembre trascorrerà all’insegna della gentilezza, con numerose attività dedicate a grandi e piccini. Si parte sabato alle 10:30 con “Seminiamo Gentilezza”, laboratorio a cura di  APS Coltiviamo Gentilezza, riservato a bambini di scuola dell’infanzia e primaria.

A seguire, alle 11:30, “Letture Gentili” a cura de La Bottega delle Parole, per bambini da zero anni in poi, e alla stessa ora “Lezione di Ciclofficina” in Bicycle House dedicato al target teen. Alle 12.30 ci sarà la presentazione del libro “Pedagogia della Gentilezza” alla presenza dell’autrice Viviana Hutter, ideatrice del Festival e presidente dell’APS Coltiviamo Gentilezza.

Si riparte alle 16:30 con la presentazione del libro di Carolina D’Isanto “Dusty Il Papero Altruista” seguita dal laboratorio creativo ispirato al libro per bambini dai 3 anni in su. Si prosegue con il “Laboratorio delle Parole Gentili” a cura di Viviana Hutter alle 17:30 e alle 18:30 con il “Laboratorio Creativo” durante il quale i ragazzi potranno maneggiare materiali “gentili”, ecologici e di basso impatto ambientale a cura di Francesca Vivaldi.

Domenica 13 novembre il Festival avrà inizio alle 10:30 con una lezione di “Yoga della Risata” a cura de La Bottega delle Parole, aperto a grandi e piccoli. Alle 11:30 seguirà la presentazione del libro “Alba. Le Parole e i Silenzi” di Patrizia Rinaldi. L’incontro sarà moderato da Miryam Gison, libraia e organizzatrice della rassegna “Ricomincio dai Libri” e sarà anche occasione con l’assessore Trapanese di illustrare le iniziative promosse dal Comune di Napoli in ambito sociale.

Chiude lo Speciale Napoli del Festival della Gentilezza la nuova uscita editoriale di narrativa “Il Grande Libro sulle Leggende di Napoli” di Gianmarco Bertone, con a seguire un laboratorio di disegno e illustrazione aperto a tutti i piccoli appassionati. In entrambe le giornate, alle 13:30, non mancheranno i cosiddetti “pranzi gentili”.


Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito e si svolgeranno presso la Galleria Principe di Napoli, con accesso da via Ettore Bellini 1 e piazza Museo (di fronte al Museo Archeologico Nazionale).

Potrebbe anche interessarti