Domenica al Museo da record per Napoli e Pompei: aperture gratis anche il 1 gennaio

domenica museo dicembre campania
Domenica al museo di dicembre, grande affluenza in Campania

Anche la Domenica al Museo di dicembre, l’ultima del 2022, sulla scia di quelle precedenti, ha riscosso notevole successo collocando anche stavolta la Campania tra le Regioni dall’affluenza più significativa: non solo il Parco Archeologico di Pompei ma anche le meraviglie della città di Napoli e la splendida Reggia di Caserta hanno continuato ad attrarre migliaia di visitatori e turisti.

Domenica al Museo di dicembre: folla nei musei della Campania

Si è svolta ieri, prima domenica del mese, l’iniziativa del Ministero della Cultura, inaugurata nel 2014, che consente l’ingresso gratuito nei musei e nei parchi archeologici statali, confermando la tendenza in aumento del numero di visitatori anche in questo ultimo appuntamento dell’anno.

La Campania si conferma tra le mete prese d’assalto dal pubblico con alcuni dei siti più visitati: il Parco Archeologico di Pompei raggiunge di nuovo il podio, con circa 9.800 visite, risultando secondo soltanto al Parco Archeologico del Colosseo (con oltre 16 mila visite).

A registrare grandi numeri anche Castel Sant’Elmo (Napoli) e la Reggia di Caserta, con oltre 6 mila presenze, seguiti dal Palazzo Reale di Napoli e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli con più di 5 mila accessi. Si segnalano, inoltre, per l’affluenza in tutta Italia, anche la Certosa di San Martino (Napoli) e il Parco di Velia e Paestum (Salerno).

“Le iniziative che favoriscono la conoscenza del patrimonio culturale sviluppano la consapevolezza di questa immensa miniera e del nostro valore identitario e contribuiscono alla formazione di una società coesa. Il Mic prevede altre novità per cittadini e turisti che durante le festività natalizie intendano fruire della bellezza del patrimonio culturale della nostra nazione come le aperture straordinarie nelle giornate di lunedì 26 dicembre 2022 e del 2 gennaio 2023, con ingresso a pagamento e, laddove previsto dalle modalità di accesso del singolo istituto, su prenotazione” – ha annunciato il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

La Domenica al Museo aprirà l’inizio del nuovo anno: il 1 gennaio 2023 sarà riproposto l’accesso gratuito ai siti museali statali, un’eccezione rispetto alla consueta chiusura nel giorno di Capodanno di tutti i musei nazionali ed internazionali.


Potrebbe anche interessarti