Visite gratis e brindisi a Villa Fernandes: l’elegante dimora strappata alla camorra

villa fernandes portici visite
Villa Fernandes a Portici, visite e brindisi

Il prossimo 30 dicembre, la splendida Villa Fernandes di Portici (in provincia di Napoli) apre le porte ai visitatori con visite guidate gratis e brindisi finale per dare il benvenuto, insieme a tutta la comunità, al nuovo anno. L’iniziativa, dal titolo Ti raccontiamo una storia, è un’occasione per scoprire la dimora e conoscere le realtà che ne fanno parte.

Villa Fernandes di Portici: visite gratis e brindisi

A partire dalle ore 10:00 sarà possibile ammirare gratuitamente gli interni della Villa, con visite guidate che proseguiranno fino alle 17:30. Sono gratuite ma è obbligatoria la prenotazione scrivendo una mail a info@villafernandes.it o telefonando allo 0817764707 entro il 29 dicembre. Dalle 18:00 su i calici per brindare all’inizio del nuovo anno.

Prenderanno parte all’evento il direttore della Villa, Antonio Capece, oltre alle altre cooperative, associazioni e istituzioni del territorio. La dimora, bene confiscato alla camorra, è stata riaperta dal 2020 e da quel momento non ha mai smesso di ospitare eventi di ogni genere, da quelli sociali a quelli musicali. Ti raccontiamo una storia nasce proprio con l’intento di far conoscere la storia e l’anima attuale del sito.

“Per la prima volta raccontiamo la Villa e la sua storia aprendone, anzi, spalancandone le porte in una giornata speciale di incontro, condivisione ma soprattutto di buon augurio per l’anno che verrà e per le tantissime attività già in programma” – spiega Capece.

“Da gennaio ci saranno visite guidate per scoprire non solo Villa Fernandes come è adesso ma soprattutto per conoscerne la storia, dalla sua creazione, alla camorra, alla confisca e fino alla rinascita. Inoltre inviteremo anche tante personalità emblemi di legalità a portare la loro testimonianza soprattutto alle scolaresche perché è dai più piccoli che bisogna cominciare a seminare l’amore per il bello e il buono” – conclude.


Potrebbe anche interessarti