Cosa fare nel weekend, tanti eventi gratis e al chiuso: tra feste, sagre e mostre

eventi weekend napoli 21 22 gennaio
Gli eventi del weekend del 21 e 22 gennaio a Napoli e dintorni – Foto: Capodanno Cinese a Napoli

Per chi ancora non sa cosa fare durante il prossimo weekend, Vesuvio Live ha selezionato gli eventi più interessanti che si terranno a Napoli e dintorni nelle giornate del 21 e 22 gennaio, in modo da poter fornire a cittadini e turisti validi suggerimenti per trascorrere un fine settimana indimenticabile. Di seguito l’elenco.

Cosa fare nel weekend a Napoli e dintorni: gli eventi del 21 e 22 gennaio

Capodanno Cinese a Napoli. Anche quest’anno la città di Napoli celebra il Capodanno Cinese con un grande evento che si terrà il 21 gennaio 2023 presso le sale del MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli e la Galleria Principe. La festa terminerà con esibizioni musicali, conto alla rovescia e danza del leone.

Giornata dei Bambini al Museo di Pietrarsa. Domenica, 22 gennaio, si terrà l’evento dedicato ai più piccoli presso lo splendido sito museale. Si alterneranno diverse attività e l’ingresso fino ai 13 anni è gratis.

Fiera dei Balocchi a Napoli. Fino al 30 gennaio 2023 sarà ancora possibile ammirare la mostra del giocattolo antico, con oltre mille pezzi, nell’Archivio di Stato di Napoli (piazzetta del Grande Archivio, 5).

 

Fiera dei balocchi
Fiera dei balocchi

Circo nell’Acqua a Napoli. Uno show spettacolare che ha conquistato ben 5 continenti e che fino al 6 febbraio accoglierà gli spettatori a Fuorigrotta, in viale Giochi del Mediterraneo. Non ci saranno animali vivi: spettacolari ologrammi raffiguranti tartarughe, delfini e squali fluttueranno nell’aria, dando la sensazione agli spettatori di trovarsi in un grande acquario.

Sagra salsicce e friarielli

Sagra Soffritto, Salsicce e Friarielli. Sabato 21 gennaio, a San Sebastiano al Vesuvio, torna il tradizionale appuntamento con la sagra del soffritto, salsicce e friarielli, uno degli eventi gastronomici più amati dalla popolazione che si terrà presso le bottegucce di piazza Belvedere a partire dalle 19:00. L’ingresso, come sempre, è gratuito.

Sagra della Porchetta. Ultimi giorni per immergersi nei profumi e nei sapori di una delle sagre più attese dalla popolazione che si terrà fino al 22 gennaio a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. L’ingresso è gratis.

BookMob a Napoli. E’ l’evento che promuove lo scambio di libri tra persone. La manifestazione con partecipazione libera e gratuita, si terrà nella Galleria Principe di fronte al Museo Nazionale di Napoli alle ore 12.oo di sabato 21 gennaio.

Mostra multimediale di Van Gogh a Napoli. Torna a Napoli, nella splendida cornica della Chiesa di San Potito, la grande mostra internazionale Van Gogh: the Immersive Experience, in una forma del totalmente rinnovata. Si tratta di uno degli eventi culturali che ha riscosso successo a livello mondiale. Sarà visitabile fino al 30 aprile per festeggiare i 170 anni dalla nascita di questo artista geniale.

Mostra Artemisia Gentileschi a Napoli. Alle Gallerie d’Italia- Museo di Intesa Sanpaolo fino al 19 marzo 2023 è possibile ammirare la mostra Artemisia Gentileschi a Napoli, dedicata alla prima pittrice donna della storia e al suo lungo soggiorno partenopeo datato tra il 1630 e il 1654, interrotto solo da un viaggio a Londra tra il 1638 e il 1640.

David Bowie – The Passenger. Fino al 29 gennaio 2023, al PAN Palazzo delle Arti, c’è l’esposizione dedicata al Duca Bianco, realizzata con una raccolta di documenti fotografici di eccezione firmati dal fotografo statunitense Andrew Kent, che instaurò con Bowie un rapporto di fiducia e lo seguì in un intenso periodo, tra il 1975 e il 1978, durante i frenetici viaggi in treno e in nave, in occasione dei suoi tour nelle principali capitali europee.

Tammurriata e Falò di Sant’Antonio. Continuano i giorni di festa a Cicciano, in provincia di Napoli, in onore di Sant’Antonio Abate con un programma ricco di eventi: nella giornata di sabato, 21 gennaio, si terrà la tradizionale Tammurriata nella Notte dei Falò, con la grande grigliata di salsicce e friarielli in piazza Mazzini. 

Casa dei Vettii agli Scavi di Pompei. L’antica dimora di lusso dell’antica Pompei di recente ha riaperto al pubblico dopo quasi vent’anni. Si tratta di uno dei massimi esempi d’arte romana del I secolo nonché sede di scene mitologiche, quadri erotici e racconti per immagini che la rendono unica al mondo.


Chi vuole divertirsi può dirigersi verso le piste di pattinaggio sul ghiaccio più belle del Napoletano: da quella di Bacoli, a due passi dal mare, a quella di Mugnano fino a quella dell’Edenlandia.

Potrebbe anche interessarti